Intervista Xavier Ballesa aerodinamica della Red Bull

Formula 1 dall'interno

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Motor Locos ha avuto il piacere di intervistare uno degli ingegneri di Formula spagnola 1, Xavier Ballesta, noi “ha avvicinato” nel massimo degli sport motoristici.

Xavier Ballesta, già concentrata sulla prossima stagione 2015, Abbiamo risposto gentilmente ad alcune domande su 8 Coincidente novembre con il GP del Brasile. Questa è l'intervista, ognuno impari:

LdM: ¿Xavi Potrebbe spiegare come si è venuto a F1?

XB: Sono arrivato a Fórrmula 1 Meno comunemente il, da un lavoro nel settore automobilistico. Ho studiato Ingegneria Aeronautica presso l'UPC (Università Politecnica di Catalogna) ed era sempre stato appassionato di Formula 1, così a poco a poco stavo laureando in aerodinamica. Da qui l'UPC mi ha aiutato a lavorare su un progetto di un Intervista Xavier aerodinamica Ballesaanno con Seat Sport sviluppare l'aerodinamica di una Seat Leon WTCC. Poi ho lavorato quattro anni come consulente di progetti per uso commerciale, sempre legato alla aerodinamica. Nel frattempo sapeva che il modo più probabilità di trovare un lavoro in F1 è stato quello di andare in Inghilterra, come la maggior parte delle stalle si trovano lì. Ho iniziato a cercare lavoro in aziende automobilistiche britanniche mentre anche cercato la sua fortuna gettare il mio CV in tutte le squadre di F1. E 'stato piuttosto difficile, perché ho passato un intero anno in corso interviste Inghilterra, spesso pagando me viaggiare con la mia paghetta, e per tutto l'anno non ho avuto alcun posto. Infine, dopo più di un anno di ricerca e insistentemente, una società di consulenza automobilistica inglese mi ha offerto un lavoro come consulente senior. Non ho pensato due volte. E 'stato un buon posto, buenísimas condizioni e salari duplicare ciò che hanno guadagnato in Spagna. Basta raggiungere l'Inghilterra, tuttavia, Mi è stato offerto un altro lavoro in una delle squadre di F1, che aveva mandato il CV. Mi sono offerto di ripartire da zero, come "Junior" con gli studenti universitari e con molto meno anziano condizioni consulente, e tuttavia non ho esitato un attimo. Ho dato il lavoro di consulenza a pochi giorni prima della mia data presunta di inizio e gettai sono l'avventura della Formula 1. Una volta dentro è ora più facile da spostare da un computer a un altro, poiché F1 è molto consanguinea. Spero di muoversi e incontrare più computer, grandi e piccoli, e ottenere un'esperienza completa.

LdM: Per ppilota disegno Intervista Xavier Ballestailotos F1 è l'apice degli sport motoristici, Pensi che è anche un ingegnere?

XB: Credo di si. Non riesco a immaginare un posto di lavoro nel settore automobilistico che deve richiedere me 100% ogni giorno. Dal punto di vista dell'intensità, conoscenza e "know how", e il livello di tecnologia, E 'piuttosto spettacolare.

LdM: Che cosa esattamente fare? Come non si lavora sulla vettura?

XB: Soy “aerodinamicista”, by aerodinamico, come lo chiamano in inglese. Dedico di progettare parti aerodinamiche della vettura. Questo include spoiler, il fondo piatto e diffusore, in particolare. È un processo che consiste delle seguenti fasi:

  1. Progettazione di un componente che credo porterà un miglioramento da un CAD.
  1. Mi sa che questo pezzo in una simulazione virtuale (CFD) utilizzando un supercomputer che mi dà una approssimazione l'effetto di questo pezzo sui aerodinamica della vettura.
  2. Se il risultato della simulazione è promettente, componente in scala per il modello in galleria del vento è prodotto (scala di solito 50% il 60%).
  3. Elemento di prova in galleria del vento.
  4. Se il test del tunnel è stato un successo, quel pezzo sarà prodotto per l'auto da corsa e sarà aggiunto nella prossima gara. Se la parte non funziona come previsto, viene scartato.
  5. Con lezioni apprese (sia positivi che negativi), Torno a progettare un altro pezzo e tornai nel ciclo.

L'effetto sulla vettura sta generando “downforce”, il carico aerodinamico, per i piloti di essere il più veloce in curva. Ognuno di noi porta un paio di decimi al giro di una semplice aggiunta di una macchina più o meno competitive secondo il successo dei test in galleria del vento. Tuttavia, Questa stagione i motori è più importante rispetto agli anni precedenti sulla competitività di una vettura.

Intervista freni Xavier BallestaLdM; Cosa ci vuole per arrivare in F1? E 'così complicato come sembra?

XB: Non è così difficile come sembra, né esclusivo, ma richiede sforzo, studiare e si spera. Nel mio caso, nel campo dell'aerodinamica, Vi consiglio di studiare Ingegneria Aeronautica. Da qui, i due percorsi più favorevoli sono le seguenti: ha notato come studente e accedere a un master Autosport offrendo università inglesi (idealmente con borsa di studio, perché alcuni sono costosi), o iniziare a lavorare in aziende leader nel settore automobilistico o la concorrenza e acquisire esperienza in tal modo.

LdM: Una volta dentro la grande tenda, E 'come si immaginava prima di entrare?

XB: Sì, è vero che è stato fortemente idealizzato, la gente è molto normale e per molti versi questo è un lavoro come un altro. Ciò che mi ha sorpreso, e negativamente, Si tratta di aspetti commerciali e finanziari dello sport, come ben dici, parte del grande circo.

LdM: Sei sei in viaggio per importanti premi o si basano sul team ufficiale?

XB: Sono di base in fabbrica dove si incontra la galleria del vento, dal momento che la mia giornata è quello di progettare e provette nel tunnel.

LdM: Come le gare in diretta e la pratica come parte di un team?

XB: Questa è una delle parti più magici per me. Quando si guarda una gara, ti rendi conto che stai giocando uno sport e si fa parte di una squadra. Le gare si vivono in un modo molto speciale. Mentre Ho amici che non dare importanza, come appassionato di F1 fin da piccolo mi sento privilegiato di essere in seguito la mia squadra attraverso la televisione.

Intervista ruota Xavier Ballesta F1LdM: E 'vero che la mezza stagione già lavorando sulla vettura del prossimo anno?

XB: Certamente. Quando la prossima stagione ha importanti modifiche normative, Si può anche iniziare un anno prima.

LdM: C'è una spia tra i team e credo che sia tutto molto stretto?

XB: Tutto è piuttosto stretto, perché i lavoratori sono molto cauti, perché il nostro accordo sulla privacy. Sì, durante importanti riconoscimenti ogni squadra ha una serie di fotografi dedicati a scattare foto di ciascuna delle vetture rivali. E 'parte del gioco ed è legale, perché quando si prende una macchina per competere, si espongono al pubblico.

LdM: Chi pensi sia il miglior pilota in griglia corrente?

XB: Raikkonen è un pilota che ha sempre goduto, è un singolo carattere sulla griglia. Penso che Hamilton è uno dei più veloci sul giro singolo, mentre Vettel può sempre sorprendere per bene. Tuttavia, Penso che Alonso è il più completo, è sempre lì. Quello che succede è che bisogna vedere i conducenti di attrezzature modeste che sono in grado, con una macchina competitiva, SAREBBE sorprese!

La ringrazio molto Xavier! E buona fortuna per i vostri problemi 2015 e ciò che viene in F1!

Adrián Osés, Locos Engine.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Altri articoli dal web

Locos motore
Autore: Locos motore Webmaster www.locosdelmotor.com