vecchi pneumatici

Attenzione di acquistare pneumatici usati

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Acquistare pneumatici usati sta diventando una pratica molto comune. La stragrande maggioranza di questi pneumatici sono una buona opzione in quanto non vi sono spesso ampiamente utilizzati e spesso hanno prezzi accessibili, ma, Sono tutti? Non tutti.

Nei paesi dell'Europa orientale, e in particolare la Russia, come, si sta diffondendo una pratica pericolosa, Que consisterevecchi pneumatici 2e vendere pneumatici usati “trucco” a guardare come hanno appena sono stati utilizzati.

Pneumatici usati sono in realtà truffatori modificati con le nuove scanalature nel battistrada per farli sembrare quasi nuova, con il rischio che comportano.

Il margine di profitto è molto grande, che acquistano pneumatici quasi a costo zero. I clienti non conoscono il loro pericolo, poiché la quantità di materiale costituente il battistrada è minima, Pneumatici e le proprietà vecchie non sono adeguate.

vecchi pneumatici 3I pneumatici sono progettati per produrre circa 4 anni dalla produzione e ad alta aderenza in gomma si alza “chivato” Indossare. Questa pratica anomala e illegale, stanno diventando pneumatici che non dovrebbe essere circolano per non avere la profondità minima nel suo battistrada, su ruote che sarebbe perfettamente come semi pneumatici nuovi. Essi stanno costringendo la shell per tagliare l'area in cui il costruttore ha rafforzato per prevenire le deformità del pneumatico e dare una certa rigidità.

Sostituire il costruttore di variabili di progetto e vengono pericolosamente vicino alla zona in cui le estremità in gomma e inizia acciaio meshing, in modo che un scoppio sarebbe molto più facile con questi pneumatici. A peggiorare le cose, Offriamo le ultime gengive il pneumatico. Questa mescola è progettata per rafforzare la ruota e non avere una buona presa su asfalto, perché il produttore non raccomanda rotolare sotto lo spessore minimo che indica a sorpresa nel battistrada.

Dobbiamo essere vigili, la nostra vita sia in pericolo.

Vediamo come lo fanno:

Adrian Oses, Locos Engine

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Altri articoli dal web

Locos motore
Autore: Locos motore Webmaster www.locosdelmotor.com