Autostrada della morte

La 10 la maggior parte delle strade pericolose del mondo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Una buona strada è essenziale per una guida sicura, ma tutti non sono. Vi presentiamo il 10 la maggior parte delle strade pericolose del mondo:

1- Nor Yungas o autostrada della morte (Bolivia)

Questa strada collega la capitale, La Paz, a Coroico, nella regione andina di Los Yungas. Combina curve strette immaginabili con la circolazione a doppio senso, come non poteva essere altrimenti avere solo tre metri di larghezza in alcuni tratti- e la presenza di una scogliera che si appoggia molto vicino… e non protetto. Superficie, mal asfaltata, è particolarmente scivoloso; Nebbia e pioggia appaiono frequentemente. Anche se la Bolivia guida a destra, questa strada obbligata a farlo dalla sinistra, così i camion corrono necessariamente sulla parte più solida, seduti sulle rocce; anzi, campo rendimento per il loro peso e la caduta dalla scogliera. In 1995, è stato nominato strada più pericolosa del mondo.

2- Guoliang Tunnel Road (Porcellana)

Sulle montagne Taihanq, nella contea di Hunan, i rischi di questa strada sono stati evidenti fin dalla sua costruzione, durante i quali hanno ucciso alcuni dei tredici locali che avrebbe scavato, alla ricerca di una presa per il suo popolo, Guoliang, sempre isolato. E 'stato inaugurato nel 1977 ed è diventata una grande attrazione turistica… ma i cinesi non esitate a chiamare “la strada non tollera errori”. Avete 1,2 chilometro, 5 metri e 4 metri di larghezza.

3- Passo dello Stelvio (Italia)

Appassionati di ciclismo sanno abbondanza strada 24 chilometri, uno dei punti più attesi del Giro d'Italia ogni anno. Essi potranno anche conoscere i suoi seguaci il programma britannico sul mondo automobilistico “Top Gear”, molto dato automobili di prova in questa sezione. Il Passo dello Stelvio collega la zona lombarda della Valtellina, con la città di Merano, attraverso 48 curve chiuse trova più 2.700 metri, con grandi orecchini e punti in cui diventa molto stretta. La cosa buona è che almeno pochissimo traffico.

4- Iroha Zaka (Giappone)

Questa strada è stata costruita su un percorso che Monaci buddisti pellegrinaggio. Oggi, su e giù per questa strada significa negoziale 48 curve particolarmente taglienti -20 forchette nel percorso di salita e 28 nel bajada-. Il percorso inizia presso la stazione fa la città di Nikko, y Termina en el Lago Bohinj. In linea d'aria, rappresentano tre miglia di distanza, ma la lunghezza della traccia è quasi Zaka Iroha 8 km. Iroha Il nome è tratto da una poesia del XI secolo, utilizzato nel 48 personaggi del Hiragana giapponese sillabario… ciascuna riprodotto in una delle curve di questo percorso.

5- Transfagarasan (Romania)

Quando “Top Gear” stancò di Passo dello Stelvio, è stata approvata questa strada rumena, denominazione migliore strada nel mondo. Il dittatore Ceausescu ordinò la costruzione di questa strada come un passo militare: Il lavoro è durato quattro anni tra 1970 e 1974-. Transfagarasan che collega le regioni della Transilvania e Valacchia dalle più alte vette dei Carpazi. Ci sono documenti ufficiali che attestano che quaranta soldati sono morti durante la costruzione di questa strada, ma altri dati suggeriscono una figura più vicina a 400 morto. Sono inoltre utilizzati più 6.000 tonnellate di esplosivi, installare tra le montagne una varietà di forcelle, curve “S”, eccetera. Tra ottobre e giugno, spesso chiuso perché la neve fa impraticabile.

6- Trollstigen (Norvegia)

Con una pendenza che raggiunge la 9 % in alcuni punti, il “Ladder Troll” È costituita da undici curve 180 gradi. E 'stato inaugurato nel 1936 dopo i lavori che durò otto anni. Walking Mountains vicino Rauma tra i popoli e Åndalsnes Valldal-, e il suo tour termina a un punto di vista da cui contemplare la cascata Stigfossen, accanto a questa strada. Per attraversarlo deve andare in estate, come la neve richiede una stretta per il resto dell'anno.

7- Paso de los Libertadores (Cile-Argentina)

Conosciuto anche come “Paso de los Caracoles”, è uno dei valichi di confine quaranta esistenti tra Cile e Argentina. È nel lato cileno troviamo questa serie di curve, non protetto e la maggior parte dell'anno coperte di neve, mentre sul lato argentino si trova il tunnel Cristo Redentor, di 3 chilometri, un'altra di quelle sezioni che devono essere chiusi in inverno perché diventano impraticabili. Volume di traffico è tale che si stanno preparando due nuove gallerie a migliorare la comunicazione.

8- Col de Type (Francia)

Tale viaggio strada impegnativa è parte del Rally di Monte Carlo, durante il quale la macchina può raggiungere velocità 180 km / h nel passo montano. Il layout prevede non meno di 34 forchette. Esso ha una lunghezza di circa 20 chilometri, e le sue estensioni punto più alto 1.607 metri.

9- Autovía Lysebotn (Norvegia)

Entrando in questa strada, vi troverete immersi in un tunnel 1,1 km… a forma di lumaca, con una pendenza di 11 % senza illuminazione. Poi, negoziare 24 curve chiuse in appena 4 km. Tuttavia, a differenza di molte altre strade di questo Top 10, l'asfalto è attentamente. Il vostro viaggio inizia nel villaggio di Lysebotn e si conclude nel fiordo Lysefjord.

10- Hindustan-Tibet Strada (India)

La costruzione di questa strada è stato ordinato da un ex governatore generale dell'India britannica, Lord Dalhousie, in 1850, per collegare nord dell'India con le terre tibetane, come parte della circuiteria della via della seta. Oggi, è conosciuta come la National Highway 22 e ha 459 chilometro, ma di recente 100 km sono i più pericolosi a causa della loro cattive condizioni. In più di un'occasione, Il governo indiano ha sollevato vicino, e oggi solo i locali della zona osano utilizzare.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Altri articoli dal web

Locos motore
Autore: Locos motore Webmaster www.locosdelmotor.com