Volkswagen Bulli

La Volkswagen “Bulli” dice addio dopo 63 anni di produzione

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Altri veicoli mitici storia automobilistica dice addio, Questo è il leggendario anni hippy Volkswagen van 60, noto come “Bulli”.

Oggi si verifica solo in Brasile, ma la produzione si concluderà entro la fine dell'anno a causa di nuove norme di sicurezza del paese sudamericano.

Volkswagen Bulli 1962Infatti il ​​furgone uscì di produzione in Germania e in 1979 anche per normative tedesche ed europee, sembra che prima o poi questa notizia era venuta. Questa notizia potrebbe ricordare che abbiamo pubblicato settimane fa annunciando la cessazione della produzione di Land Rover Defender, altra icona. Sì, un peccato, ma entrambi i casi sono simili.

Quali sono gli ostacoli? Secondo le nuove regole, Ogni veicolo deve avere airbag e sistemi di frenatura antibloccaggio. Per chiudere questa icona, sarà una speciale serie commemorativa. Guardando indietro, niente di più e niente di meno, cosa 63 anni oltre dieci milioni di camion hanno percorso le strade del mondo.
Stiamo per non parlare di caratteristiche del furgone e ci sono state molte variazioni e verità non sono stati per evidenziare. La cosa notevole è stato il design e lo stile, che sono diventati una vera e propria icona globale. Volkswagen Buon lavoro!
Volkswagen Bulli multicolorThe'll contando 5 curiosità su Volkswagen “Bulli”.
Il primo: in Brasile questa carovana è multiuso, Le uso sia i dipendenti postali per consegnare le spedizioni, come il funerale per il trasferimento delle salme e dei servizi medici e ambulanza. Viene spesso utilizzato anche per l'Esercito brasiliano.
La seconda: il 'tipo 2’ o T-2 è il veicolo più eventuali soprannomi. Il nome ufficiale è 'tipo 2', il secondo tipo di auto Volkswagen, ma come era successo con i fan più accaniti Maggiolino non è stato permesso di mettere soprannomi, a seconda del paese tra cui il 'tipo 2’ forma nota di entrambi.
Quindi, La Germania è stata conosciuta come VW-Bus, Hippie-van o Bulli come inizialmente accarezzato come il nome Bully ufficiale. Oltre a questi soprannomi USA è quello di Splitty usato per riferirsi alla peculiarità del parabrezza diviso. In Messico si chiama Combi e Portogallo per la sua somiglianza con il pane cotto Pão-de-forma nota come. In Finlandia discuterà il Kleinbus anche i taxi chiamati vetture con la realizzazione di diversi passeggeri.
Volkswagen Bulli 2011Il terzo: il 'tipo 2’ ha attraversato la barriera di oggetti ed è stato elevato al rango di marchio. E 'un simbolo della cultura giovanile negli Stati Uniti e nel Regno Unito nei decenni del 60 e 70 e ancora gli appassionati britannici si riuniscono ogni anno durante il 'Festival annuale della VW', vicino a Leeds con 'caravan hippy ".
Quarto: queste carovane hanno svolto un ruolo chiave nella 'crisi di pollo’ che ha guidato la Francia e la Germania con gli Stati Uniti. Questo conflitto è conosciuto con questo nome perché il paese tedesco credono una tassa sui polli importati USA, misurare che da quando l'America è stato risposto con un'altra tariffa. Il 'tipo 2’ svolto un ruolo chiave nei negoziati per porre fine al conflitto.
E la quinta e ultima: Volkswagen ha presentato una nuova versione della carovana hippie nella 2011 che prende il nome di Volkswagen Bulli nel Salone di Ginevra, ma in ultima analisi, mai prodotto. Vergogna.
Bulli, mi manchi.
Adrián Osés, Locos Engine.
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Altri articoli dal web

Adrián Osés
Autore: Adrián Osés Appassionato di Motorsport e Ingegneria, fondatore e direttore di Mad Engine.