Moto GP slowmotion

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Moto GP 2015Al rallentatore è possibile vedere i dettagli, e spesso possiamo vedere le cose che non possiamo vedere a colpo d'occhio. Poiché il movimento della catena o scintille dalle ginocchia dei piloti vicino dell'asfalto, eventuali ruote libere dal suolo o il movimento dell'erba dovuta al passaggio di motociclette.

Sembra che l'uomo e la macchina si fondono in un unico essere raggiungendo limiti di controllo:

Adrián Osés, Locos Engine

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Altri articoli dal web

Adrián Osés
Autore: Adrián Osés Appassionato di Motorsport e Ingegneria, fondatore e direttore di Mad Engine.