Ulster Grand Prix, un 320 km / h!

Follia che esiste intorno a correre su strade locali dell'Isola di Man sono archiconocidas, ma non sono l'unico del suo genere in tutto il mondo. PACEMAKER, BELFAST, 9/8/2012: Bruce Anstey (5,Padgett's Honda), Guy Martin (7, Tyco Suzuki), Conor Cummins (10, Tyco Suzuki) and Michael Dunlop (9, McAdoo/Hunts Honda) lead the pack off the line  in the Superbike race at the Dundrod 150 today.. PICTURE BY STEPHEN DAVISONIn generale, nelle isole britanniche marceranno e amano il rischio di gare su circuito, ma anche quelli organizzati nella campagna britannica.

Il Gran Premio dell'Ulster è un chiaro esempio. Si svolge su strade locali a nord di Belfast (Irlanda del Nord) e follia è estrema, come nel TT dell'Isola di Man. Con velocità superiori 320 km / h, paura di sorpasso anche diversi piloti in linea, e gli spettatori che seguono la gara senza recinzioni di protezione e all'interno 1 metro di distanza biciclette.

Meglio guardare il video per avere un'idea. Non c'è molto altro da dire, ¿Appare in?

Adrián Osés, Locos Engine.

 

Altri articoli dal web

Adrián Osés
Autore: Adrián Osés Appassionato di Motorsport e Ingegneria, fondatore e direttore di Mad Engine.