Maserati Boomerang, suola

E 'stato l'anno 1972 e Maserati ha introdotto un singolo veicolo al Salone di Ginevra. Diciamo unico perché una sola unità di esso è stato prodotto, ci riferiamo alla Maserati Boomerang. Sconosciuto per molti, ma pezzo senza pari per gli altri.

Maserati si è unito al carrozzone di alte prestazioni auto sportive d'epoca, dopo anni in cui altri produttori hanno già scelto questo tipo di linee e aerodinamica. Per esempio Lamborghini Miura o la De Tomaso Mangusta con, in particolare.

Realmente, il rimbalzo è venuto Boomerang, Maserati ha creato fin dai primi Bora 70. Sharp linee di design mano Giorgetto Giugiaro, il più famoso designer dei veicoli epoca, e l'equitazione in posizione centrale V8 posteriore.

250 unità bora, Giugiaro è uno che tenne per dare un tocco diverso e di creare un prototipo leggenda, la Maserati Boomerang.

Il risultato era una macchina in anticipo sui tempi per i suoi dettagli futuristici, con design a cuneo e molto attraente. E 'stato sicuramente diverso dal resto, e ha influenzato altri disegni da altre marche anni dopo.

I dettagli di cui parliamo sono abbastanza, come l'ampio uso di vetro per rendere molto più brillante, moderno circolare cruscotto all'interno di una ruota senza raggi, pneumatici completamente fuori dal comune per il tempo, o grandi doppie porte con vetro divisorio, tra. Tutto questo ha contribuito al suo funzionamento, più di quanto si possa credere impossibile data il cambiamento radicale da altri veicoli.

I suoi numeri non erano lontani da quelli di oggi come lo era in grado di raggiungere 300 km / h ed ha generato 310 CV s' di potenza grazie al motore V8 4,7 litro Maserati Bora. Un vero e proprio aereo!

Sapendo che solo ha prodotto uno, è logico chiedersi cosa fosse. Forse sarà in un museo o collezionista avrà alcuni molto importanti? La risposta è che non sappiamo perché nessuna notizia di lui in quanto la 2015, ma sicuramente che è ben mantenuto. E 'stato venduto da 3,3 milioni di euro da parte della prestigiosa casa d'aste Bonhams un fortunato, chiaramente.

Prima della sua ultima apparizione, sappiamo che i suoi inizi sono stati gli spagnoli da quando è stata esposta al Motor Show di Barcellona in 1973 oltre ad altre mostre in Spagna. Da allora in poi, un imprenditore ha indossato per Benidorm, il luogo perfetto per questo. E dopo che, in 80 E 'diventato un pezzo da collezione pregiata, e fuori dalla Spagna.

in questo momento, sicuramente è tra gli oggetti che ogni grande collettore piace proprio. Ha molti ingredienti: sportiva italiana di 70, veicolo che non sarebbe fuori oggi, e progetto di riferimento e il punto di partenza per altre grandi creazioni come la Lamborghini Countach, he he DeLorean DMC-12: 01 Lotus Esprit, tra gli altri esempi.

Adrián Osés, Locos Engine.

Altri articoli dal web

Adrián Osés
Autore: Adrián Osés Appassionato di Motorsport e Ingegneria, fondatore e direttore di Mad Engine.