Altitudine e motori

Le prestazioni teoriche di un motore sono generalmente chiare poiché i marchi sono sempre incaricati di dirci la potenza di ogni vettura, Ma quel potere è sempre lo stesso?

la risposta è no, poiché il principio di base del funzionamento di un motore ci dice in base alla miscela di carburante e aria che abbiamo all'interno dei cilindri, il motore svilupperà una potenza o un altro.

Quindi varia a seconda che la miscela sia più ricca di aria o più ricca di carburante. Pertanto i produttori di automobili ci danno una potenza teorica che viene calcolata ad un'altitudine di 0 metri. Una volta che saliamo, perdiamo energia mentre l'aria esercita una pressione minore sui motori.

Ecco perché l'altezza è una variabile da tenere a mente quando si corre.. Ad esempio, nel Rally del Messico le World Rally Cars possono perdere fino a 30 % del suo potere, o alla Dakar degli ultimi anni in Sud America i veicoli hanno subito grandi perdite di potenza nell'Altiplano boliviano o nel deserto di Atacama.

Per combattere l'altitudine ci sono alcune misure che ci aiutano a contrastare il deficit, e di solito sono turbocompressori. In modo che tutto ci sia chiaro, non perdere i dettagli del nostro video oggi, è molto interessante:

Adrián Osés, Locos Engine.

Altri articoli dal web

Adrián Osés
Autore: Adrián Osés Appassionato di Motorsport e Ingegneria, fondatore e direttore di Mad Engine.